Stamattina una bimba marocchina di 3 anni e mezzo ha fatto una scenata isterica perché non voleva più lasciare la stanza dopo il Pianeta. Tramite la mediatrice linguistica la mamma ha spiegato che non l’aveva mai vista così interessata a qualcosa, ha sempre visto la bambina molto passiva, tanto che a casa raramente gioca: un pianto del genere non se l’aspettava. Dunque la preparazione, oltre ad averla preparata per l’intervento, l’ha fatta sentire accolta e voluta, “vista”. Faceva dei sorrisi coinvolgenti e anche la mamma ha sentito la necessità di dire la sua.