UN OSPEDALE PIU’ BELLO E ACCOGLIENTE PER TUTTI I BAMBINI

Noi di Casina dei Bimbi con Reggio Emilia Città senza Barriere e con la preziosa collaborazione di AUSL, stiamo lavorando per realizzare spazi ospedalieri a misura di bambino, per rendere più accoglienti gli spazi con particolare attenzione verso i bambini con disabilità.

Grazie al progetto, è stato ultimato l’intervento nel Centro prelievi pediatrico: ora i bambini e ragazzi saranno accolti in spazi belli e curati, pensati per loro, per rendere piacevole la permanenza. E’ stato fatto un restyling degli spazi e delle pareti, in cui sono stati posizionati disegni realizzati ad hoc per il progetto da Cristiana Valentini, famosa illustratrice. I bambini vi troveranno inaspettati animali, una città colorata, e un arredamento che riprende il tema della casa e dell’accoglienza.

Il materiale informativo verrà anche tradotto in Comunicazione Aumentativa e Alternativa (detta anche CAA), tecnica comunicativa in simboli che facilita e migliora la comunicazione ai bambini, oltre che a tutte le persone che hanno difficoltà, temporanee o permanenti, ad utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura.

Un altro progetto che CITTA SENZA BARRIERE E CASINA DEI BIMBI stanno già affrontando assieme riguarda la sala di preparazione all’intervento chirurgico, per renderla più accogliente e a misura di bambino.

Donazione Diretta

Aiuta Casina dei Bimbi Onlus con una offerta deducibile

Conto Corrente Bancario
IBAN IT82R0707266280000000112945
Emil Banca Credito Cooperativo

inserire come causale il nome del progetto



I vantaggi fiscali nelle dichiarazioni dei redditi per i privati e le imprese che effettuano liberalità in favore delle ONLUS:

https://www.fiscoetasse.com/domande-e-risposte/11127-quali-sono-le-agevolazioni-fiscali-previste-per-le-imprese-che-effettuano-erogazioni-in-favore-di-una-onlus.html

Per usufruire dei benefici fiscali concessi dalla legge alle persone fisiche è necessario conservare i documenti del versamento (c.c. postale, ricevuta bancaria, copia dell’assegno bancario, estratto conto della carta di credito…), validi ai fini della detrazione.

richiedi informazioni