Kamishibai e favole tra Reggio Emilia e Quattro Castella

    L’associazione Casina dei Bimbi ONLUS durante il fine settimana appena trascorso ha partecipato a 2 importanti eventi: con Magia in Pediatria siamo stati sabato a Reggio Narra all’Arcispedale Santa Maria Nuova e domenica abbiamo partecipato al Corteo Storico Matildico di Quattro Castella (Re).

    Sabato pomeriggio Claudia Nasi ha letto 2 storie usando uno dei nostri teatrini dei bimbi, creato in sinergia con il Liceo d’Arte Gaetano Chierici e l’omonima Associazione “Amici del Chierici”.

    I teatrini – che sono a disposizione di tutti su ordinazione o durante eventi – sono un regalo solidale che possiamo fare a noi stessi (come genitori) e ai nostri figli per narrare e costruire favole.

    I giovani ospiti della Pediatria erano incantati dalla atmosfera magica e hanno ascoltato con grande attenzione il racconto.

    Anche chi sta scrivendo questo post ha partecipato alla riuscita di un bel pomeriggio: supportata da Alessio, un giovane volontario con il talento per il disegno, ho raccontato una delle favole che ho scritto: Al sole è venuta una malattia infettiva.

    Ero molto emozionata per tutti quegli sguardi e l’attenzione dei piccoli ascoltatori e tutti eravamo meravigliosamente stupiti dalla performance di Alessio che in contemporanea faceva nascere i personaggi della storia, grazie a un pennarello ma soprattutto al suo talento.

    Nel frattempo a Quattro Castella erano iniziate le celebrazioni Matildiche e Claudia Nasi è riuscita a leggere storie anche lì, per i bambini che attraversavano la piazza principale del paese dove avevamo allestito il gazebo per presentare i progetti dell’associazione e i teatrini kamishibai.

    I teatrini a disposizione e che è possibile prenotare contattandoci sono disponibili in 2 formati.

    Il teatrino grande è adatto per lettori adulti, per comunità, scuole e progetti di educazione alla narrazione e associazioni mentre quelli piccoli (formato A4) sono a misura di bambino.

    Il formato per bambini nasce da un’idea di Claudia Nasi per promuovere la lettura e l’inventiva in un passaggio virtuoso di storie da bambino a bambino.

    Sia sabato che domenica il Gazebo di Casina dei Bimbi è stato gioiosamente preso d’assalto da tantissimi piccoli ospiti alla ricerca di qualche storia e da tanti amici di Casina che sono passati a fare un saluto e a testimoniare il loro affetto per l’Associazione.

    L’atmosfera carica di entusiasmo non si riesce a raccontare tanto bene a parole, così lasciamo alle immagini di questi due eventi un racconto che parla molto di più del nostro fine settimana.

    Sul sito trovate tutte le informazioni sul progetto Teatrini – Kamishibai: un regalo solidale per sostenerci!

    [nggallery id=9]

    [nggallery id=10]