Il 7/11/2014 alle ore 11.00 presso il Centro Prelievi del S. Maria Nuova di Reggio Emilia è stato inaugurato ufficialmente il progetto di preparazione ai prelievi del sangue “Una Casina al Poli“.

    Sono intervenuti all’evento il Presidente dell’Associazione “Casina dei Bimbi” Claudia Nasi, Luigi Costi dell’Associazione sportiva “Il Mucchio” di Scandiano, la Dott.ssa Iemmi Marina della Direzione Sanitaria, il responsabile dei poliambulatori Roberto Caroli, il personale medico-infermieristico del Centro Prelievi ed i volontari dell’Associazione.

    È stata apposta una targa per ringraziare l’associazione il MUCCHIO di Scandiano che ha creduto e sostenuto il progetto di Casina dei Bimbi.

    Una Casina al Poli”, progetto attivo da giugno 2014 che ha già contato più di 600 bambini preparati al prelievo del sangue, rappresenta un importante aiuto per tutta la comunità. Infatti alcune procedure diagnostiche di base costituiscono un momento critico per qualsiasi bambino ed anche un prelievo del sangue può ripercuotersi in maniera molto negativa sulle esperienze ospedaliere future.

    I volontari, formati e supportati da una psicologa di Casina dei Bimbi, attraverso la relazione, il gioco e (se richieste) determinate tecniche di rilassamento, si prestano ad accogliere il bambino in un contesto ludico-espressivo nel quale egli ha modo di metabolizzare ed incanalare la paura che una procedura come il prelievo può arrecare.

    Non solo: Una Casina ai Poli è anche progetto formativo per i tirocinanti universitari di Scienze dell’Educazione che lavoreranno alla raccolta di significativi dati sulla diminuzione dell’ansia del bambino e del genitore durante il prelievo.

    Palpabile l’atmosfera di forte alleanza tra il personale medico infermieristico, la direzione sanitaria, i volontari e tirocinanti dell’Associazione e i sostenitori del Mucchio: condicio sine qua non per la nascita e la prosecuzione di progetti così impegnativi.

    PHOTOGALLERY

    [nggallery id=51]
    [break]