I bambini di Vezzano: buoni “come il pane”

    panetumbIl 28 febbraio ci siamo recati (Claudia, Carlotta e Sara) alla scuola primaria di Vezzano sul Crostolo dove i bambini hanno raccolto l’equivalente di quello che avrebbero speso per la propria merenda e lo hanno donato alla nostra associazione. Quel giorni i forni della zona hanno offerto una profumata merenda di pane a tutti i bambini.

    I bambini hanno condiviso le loro storie di ospedalizzazione, capendo così quanto sia importante avere il diritto e la possibilità di continuare a giocare e rilassarsi in ospedale, in compagnia di volontari allegri e preparati!

    Oltre a questi racconti di vita vissuta, abbiamo usato i kamishibai per raccontare la storia delle stelle marine e per ricordare il loro gesto d’aiuto ci siamo lasciati con la promessa che la illustreranno per essere narrata in altre scuole e negli ospedali.

    Tutti noi dell’associazione Casina dei Bimbi ci teniamo a ringraziare i bambini e le maestre della scuola di Vezzano, perché – come racconta la storia delle stelle marine: “per cambiare il mondo basterebbe che qualcuno, anche piccolo, avesse il coraggio di cominciare!”.