Domenica 8 maggio, in tutta Italia si svolgerà la seconda edizione della “Giornata nazionale della bicicletta”, un’occasione di festa popolare per sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile può essere effettivamente realizzabile.

    Per Reggio Emilia, che anche quest’anno parteciperà alla manifestazione, sarà però una giornata speciale, come ha detto oggi l’assessore comunale alla Mobilità Paolo Gandolfi, che ha presentato alla stampa le iniziative reggiane della Giornata della bicicletta insieme al dirigente del servizio comunale Politiche città sostenibile Alessandro Meggiato, al presidente dell’associazione Fiab Tuttinbici Reggio Emilia Gianfranco Fantini e al referente reggiano dell’associazione di oratori e circoli parrocchiali Anspi, Gianluca Rigon.

    Gandolfi, dopo aver ricordato che nel 2010 il Ministero dell’Ambiente aveva assegnato a Reggio Emilia il premio nazionale “Bicity tutto l’anno”, con il quale si riconosceva alla nostra città l’impegno costante e proficuo a favore della ciclabilità, ha annunciato che “quest’anno il Ministero ha scelto sei città italiane, Roma, Torino, Firenze, Milano, Marsala e Reggio Emilia, per dare un significato ulteriore alla seconda Giornata della bicicletta, dedicando la festa all’Unità nazionale e al Tricolore”. L’evento nazionale sarà presentato dal ministro Stefania Prestigiacomo nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì 4 maggio a Roma.

    Lo stesso Ministero dell’Ambiente sarà presente a Reggio Emilia domenica 8 maggio quando, alle ore 12.30, nella Sala del palazzo municipale dove nacque il Tricolore, ciclisti provenienti dalle città che insieme a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797 scelsero il Tricolore come vessillo della Repubblica Cispadana (Modena, Bologna e Ferrara), riceveranno una copia della prima bandiera italiana.

    L’iniziativa è promossa dal Servizio comunale Politiche per la mobilità, in collaborazione con la Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab).

    A Reggio Emilia, la giornata nazionale dedicata alla bicicletta prevede inoltre altre due importanti iniziative: l’undicesima edizione di “Bimbimbici”, promossa da Fiab Tuttinbici, e “Reggioinbici Tricolore – Pellegrinaggio della bicicletta”, organizzata dal Comitato di Reggio Emilia dell’Anspi, associazione di oratori e circoli parrocchiali.

    Partendo alle ore 15 da scuole e parrocchie, gruppi provenienti da tutta la città confluiranno in piazza Gioberti per dare vita a una grande biciclettata di bambini e famiglie vestiti con i tre colori della bandiera che partirà alle 15.30 dall’obelisco, formando un lungo ‘BiciBus Tricolore’ che proseguirà per lungo le Strade della bandiera, le vie nelle quali è allestita la mostra a cielo aperto di grandi bandiere storiche: corso Garibaldi, via Farini, piazza Prampolini, piazza del Monte e la via Emilia.

    La carovana arriverà nel parco Campo di Marte, dove è prevista una merenda, giochi, animazioni e la premiazione dei vincitori reggiani del concorso di disegno nazionale “In bici con gli amici”.

    Per partecipare alle due biciclettate è necessario versare una quota simbolica di 1 euro.

    Il ricavato sarà devoluto all’associazione Onlus ‘Casina dei bimbi’.

    I bambini dovranno essere accompagnati lungo il percorso dai genitori.

    Gli organizzatori consigliano l’uso del casco.