COVID-19, sostieni il progetto Punto Ponte

[vc_row][vc_column][vc_column_text]I NOSTRI PROGETTI HANNO BISOGNO DI TE!

L’impegno della nostra Associazione, dalla sua nascita, è quello di sostenere le famiglie dei malati oncologici supportandole nelle funzioni di cura domicilio, in accordo con i Servizi Sociali. Tantissimi sono i nostri progetti, nati grazie ai nostri volontari e al sostegno di tutti i donatori.
L’emergenza sanitaria COVID-19 ha stravolto tutti, ma non ci siamo fermati! Continuano a sostenere tutte le famiglie bisognose di aiuto. Uno dei nostri ultimi progetti è proprio il progetto Punto Ponte.

Cos’è il progetto Punto Ponte?

Un servizio a sostegno delle famiglie con familiari ricoverati in ospedale, che a causa del distanziamento sociale non possono consegnare loro beni utili ad alleviare la degenza. I nostri volontari, dotati di tutti i dispositivi di protezione personale, si mettono al servizio delle famiglie ritirando indumenti e oggetti rivolti alle persone ricoverate e consegnandoli presso il Punto Ponte, dove poi vengono presi in carico dal personale dell’ospedale e consegnati ai destinatari.

vai al progetto

AIUTACI A PORTARE AVANTI I PROGETTI
Puoi sostenerci con una donazione utilizzando le seguenti modalità:

Bonifico Bancario
IBAN: IT 12 V 07072 66280 048040112945
Intestatario: Emil Banca Credito Cooperativo
Causale: Emergenza sanitaria/familiare Covid

PAYPAL:




[/vc_column_text][vc_empty_space height=”15px”][/vc_column][/vc_row]

Donazione Diretta

Aiuta Casina dei Bimbi Onlus con una offerta deducibile

Conto Corrente Bancario
IBAN IT82R0707266280000000112945
Emil Banca Credito Cooperativo

inserire come causale il nome del progetto



I vantaggi fiscali nelle dichiarazioni dei redditi per i privati e le imprese che effettuano liberalità in favore delle ONLUS:

https://www.fiscoetasse.com/domande-e-risposte/11127-quali-sono-le-agevolazioni-fiscali-previste-per-le-imprese-che-effettuano-erogazioni-in-favore-di-una-onlus.html

Per usufruire dei benefici fiscali concessi dalla legge alle persone fisiche è necessario conservare i documenti del versamento (c.c. postale, ricevuta bancaria, copia dell’assegno bancario, estratto conto della carta di credito…), validi ai fini della detrazione.

richiedi informazioni