2012: un bollettino delle attività

Da inizio 2012 abbiamo fatto 200 ore di emergenze, regalato 350 giochi ai bambini dell’oncoematologia pediatrica di Parma per ogni esame invasivo fatto, comprato decine di giochi alla pediatria di Castelnuovo Ne’Monti, Carpi e per il Pronto Soccorso di Sassuolo.

Sono 150 i bimbi che abbiamo preparato all’intervento chirurgico nell’Ospedale di Reggio Emilia; 24 i giovani levisti dell’Istituto Matilde di Canossa di Reggio Emilia che abbiamo formato e affiancato, 10 i tirocinanti delle Facoltà di Scienze della Educazione e Formazione e Psicologia, 50 volontari per giocare con i bambini ricoverati nelle pediatrie di Reggio Emilia, Castelnuovo ne’ Monti, Sassuolo e Carpi.

Questa estate abbiamo organizzato un campo di pet terapy nel comune di Casina (RE) per aiutare alcuni bambini.

Dopo il terremoto abbiamo donato a Rovereto sulla Secchia due tensostrutture pavimentate arredate, allestito un laboratorio creativo di auto mutuo aiuto e un campo giochi per 80 bambini dai 4 ai 15 anni durante il mese di agosto.

Abbiamo consegnato al Pronto Soccorso pediatrico dell’ospedale di Carpi 6000 kit per i bambini e  a quello di Sassuolo 2000.

Consegneremo a Dicembre una ludoteca arredata nella pediatria di Reggio Emilia e prepareremo 50 nuovi giovani levisti.

Alla Neuropsichiatria pediatrica di Reggio Emilia andrà un’armadio pieno di giochi e attestati di merito da consegnare ai bambini con patologie croniche/oncologiche che faranno esami invasivi; prepareremo tutti i bimbi che faranno prelievi ematici e regaleremo kit monouso a 15.000 bambini che accederanno al pronto soccorso pediatrico reggiano.

Faremo corsi di tecniche distrattive per il prelievo del sangue, con punti ecm per il personale medico infermieristico dell’ospedale di Sassuolo e Carpi. Porteremo il progetto Alla scoperta del pianeta s.o.(preparazione dei bambini all’intervento chirurgico) negli ospedali di Castelnuovo Monti, Sassuolo e Guastalla. Sostituiremo l’angolo ludico al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sassuolo con simpatici arredi di legno a misura di bambino.

Nascerà il Casinalab: laboratorio creativo di auto mutuo aiuto a Reggio Emilia per i bambini affetti da patologie croniche.

Allestiremo spazi nel poliambulatorio di riferimento di San Felice sul Panaro per accogliere, giocare e proporre auto mutuo aiuto ai bambini che hanno subito il trauma del terremoto.

Faremo laboratori creativi di auto mutuo aiuto nelle scuole primarie dei comuni terremotati di Rovereto, San Felice sul Panaro e Moglia. Allestiremo una palestra per la scuola materna e primaria del comune di Rolo in attesa di una struttura definitiva.